Crea sito

IL LIMONE FA BENE

Tratto dalla rubrica “Cibo&Salute”, curata dalla redazione dell’Associazione Medicare Onlus, con pubblicazione quindicinale sui quotidiani “La Sicilia” e “Gazzetta del Mezzogiorno”.

Già dall’antichità, il limone, giunto in Italia con gli Arabi intorno al 1200, veniva utilizzato contro lo sviluppo dei batteri, per curare i reumatismi e anche contro l’alito cattivo.
Il succo è la parte più utilizzata del limone in quanto è ricco di varie sostanze fondamentali per la nostra salute:
Vitamina C, Vitamina A e Vitamina B;
Potassio, Calcio, Magnesio, Ferro e Fosforo.

Il Limone è quindi un’ottima medicina naturale:
uccide i batteri negativi per la nostra salute;
aumenta le nostre difese contro le malattie;
aiuta a teneri lontani i tumori proteggendo le nostre cellule;
rafforza le nostre unghie e i nostri capelli;
protegge dall’artrite infiammatoria e dal deposito di acido urico;
aiuta chi soffre di anemia in quanto favorisce l’assorbimento del ferro contenuto nei cibi;
ottimo per l’estate, perchè disseta e rinfresca.

Secondo Umbero Veronesi, noto medico oncologo, per prevenire l’insorgenza di tumori, sarebbe utile bere una spremuta di limone al giorno.
Consigliato è anche utilizzare il limone per condire l’insalata.

In cucina il limone è utile, in particolare, per rendere più teneri e gustosi la carne e il pesce.
Può essere utilizzato al posto dell’aceto in modo tale da aumentare la quantità di Vitamina C assunta nella dieta.
Con la scorza di limone, tra le altre cose, si produce il limoncello.

Infine, ecco quali e in che quantità sono presenti i principi nutritivi contenuti in un limone:
Proprietà nutritive x 100 grammi di limone:
22 kcalorie (veramente poche);
più di 92 grammi di acqua (alta concentrazione);
4,7 grammi di fibre;

2,4 grammi di zuccheri.

Grazie all’Associazione
Medicare Onlus